Desearq

CADORNA 9 | 40 MQ

IL CONTESTO

Ha dato un nuovo volto alla stazione Nord di Milano e un aspetto di efficienza a piazzale Cadorna. Questo è stato il lavoro più importante dell’architetto Gae Aulenti. Il piazzale era diventato uno dei nodi di scambio più trafficati della città e l’arch. ne ha trasformato i percorsi (rendendoli più «umani») e privilegiato la pedonalizzazione. Il progetto di rifacimento, finito nel 2000, ha coinvolto sia l’interno della stazione che la piazza antistante con la forte presenza della coloratissima scultura l’Ago, il Filo e il Nodo.

IL PROGETTO

L’idea progettuale si fonda sulla forte presenza storica del contesto. Posizionato a ridosso di piazza Cadorna, praticamente a due passi dal Castello Sforzesco e dal Duomo, la volontà progettuale vuole restituire allo spazio quella sensazione di “vecchia Milano”; la storicità del contorno con l’utilizzo di arredi vintage si lega all’applicazione di nuovi materiali, come la resina cementizia.

Una ristrutturazione che regala all’appartamento un nuovo volto, trasformandolo in una “piccola” perla nel cuore della rinominata città della moda e del design.

error: Content is protected !!